NoiNo.org e il Festival 20 30 La rivoluzione?

di redazione di NoiNo.org

NoiNo.org e il Festival 20 30 La rivoluzione?

Questa sera i protagonisti del Festival 20 30 La rivoluzione? che aderiscono a NoiNo.org ci aiuteranno a diffondere la nostra community. Lo spettacolo teatrale "La rivoluzione è facile se sai con chi farla", a cura di Kepler-452, vedrà sul palco i partecipanti dei laboratori condotti da tre giovani compagnie e un numero di rivoluzionari. L'appuntamento è a Bologna presso l'oratorio San Filippo Neri, via Manzoni 5, alle ore 21. Ingresso gratuito. A disposizione del pubblico ci saranno pin, adesivi e cartoline di NoiNo.org.

NoiNo.org dal 2012 informa e coinvolge il pubblico maschile. Cambiare il punto di vista da cui guardare alla violenza contro le donne è la nostra piccola rivoluzione. Perché il cambiamento comincia da come si parla di questa violenza e da come la si fa vedere. Quindi basta con le donne eterne vittime, rannicchiate, con gli occhi pesti e le labbra cucite. Facciamo vedere chi c'è dall’altra parte. Ma soprattutto facciamoci vedere e sentire, ognuno di noi.

Seconda piccola rivoluzione: non delegare, ma aderire. E partecipare. Gli Uomini contro la violenza sulle donne non sono un'associazione, ma una community on line. Aderire a NoiNo.org è un gesto simbolico per dire che il problema ci riguarda tutti, che nessun uomo che compie violenza contro una donna può più contare sul silenzio degli altri maschi, che la nostra mentalità può cambiare. Aderire a NoiNo.org è prendere in pubblico un impegno personale. Un impegno a coinvolgere altri uomini. Un impegno a informarsi, ad approfondire, a partecipare a un cambiamento di mentalità. Qui sul sito e sul blog ci sono dati, approfondimenti, aggiornamenti. Contributi alla riflessione “da uomo a uomo”. C'è spazio per commentare, per segnalare attività ed eventi. C'è spazio per "metterci la faccia".

Spazio per fare una piccola rivoluzione.




0 Commenti


nessun commento per questo post


lascia un commento