Educare all'amore. Il 14 febbraio parte il nuovo ciclo di laboratori.

di redazione di NoiNo.org

Educare all'amore. Il 14 febbraio parte il nuovo ciclo di laboratori.

Si svolgerà simbolicamente intorno al 14 febbraio il nuovo ciclo di laboratori NoiNo.org, curati dalle associazioni della Rete Attraverso lo Specchio in diversi spazi del territorio metropolitano di Bologna. Prosegue infatti il lavoro formativo di prevenzione alla violenza di genere che coinvolge adolescenti e insegnanti, sia all'interno delle scuole che in spazi formativi e di socialità non scolastici.

Si inizia proprio il giorno di San Valentino con due laboratori: durante la mattina Sos Donna il gruppo Scuola del Cassero saranno al Liceo Scientifico Sabin per un incontro formativo con gli studenti su violenza contro le donne e bullismo omofobico, mentre nel pomeriggio le associazioni Te@ e Armonie incontreranno i ragazzi e le ragazze del pilastro presso il centro giovanile del quartiere. 

Si continua mercoledì 22 febbraio con un doppio laboratorio al CIOFS (Centro di formazione professionale) di Imola: durante la mattina le formatrici lavoreranno con ragazzi e ragazze, tra i 15 e i 17 anni, che stanno svolgendo il percorso professionalizzante, proponendo attività interattive, lavori in gruppo e materiali audiovisivi su stereotipi di genere e violenza in un'ottica interculturale, a partire dalle esperienze concrete e dal vissuto quotidiano delle ragazze e dei ragazzi; nel pomeriggio le due associazioni lavoreranno invece con i docenti del centro di formazione, per condividere la pratica educativa e mettere le basi per un lavoro che possa proseguire anche successivamente grazie agli interventi degli stessi docenti. 

Il 24 e il 28 febbraio Il Progetto Alice condurrà infine un laboratorio interattivo alle scuole medie Zanotti, nel quartiere Santa Viola di Bologna, dedicato all'uso consapevole dei social network e sulle specifiche forme di violenza che coinvolgono la rete. In questo caso sarà utilizzata una metodologia di peer education, coinvolgendo alcune studentesse del Liceo Minghetti che negli anni precedenti hanno partecipato al progetto "Che cos'è l'amor" in un incontro con gli studenti e le studentesse, per stimolare la trasmissione dal basso delle conoscenze e delle riflessioni su un tema che tocca così da vicino l'esperienza diretta delle e degli adolescenti.



0 Commenti


nessun commento per questo post


lascia un commento