Promotori e partner

Un progetto della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna a cura della Rete Attraverso lo Specchio.

NoiNo.org nasce nel 2012 per iniziativa della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, per coinvolgere gli uomini in un'attività di sensibilizzazione e informazione sul fenomeno della violenza maschile contro le donne. Il cambiamento di prospettiva vuole sottolineare la dimensione legata al genere della violenza nelle relazioni familiari e di intimità.

NoiNo.org crea campagne di rilevanza nazionale e una community on line a cui individui e gruppi aderiscono per testimoniare pubblicamente la loro presa di posizione: un approccio innovativo nell'ambito della comunicazione sociale sul tema della violenza sulle donne, solitamente rivolta alle vittime, che ottiene l'attenzione dei media, del pubblico e importanti riconoscimenti come la Targa di Rappresentanza della Presidenza della Repubblica.

Oggi la violenza di genere non è più rappresentata comunemente come un "problema femminile", ma ciò non vuol dire che il fenomeno sia meno diffuso. Dalle ricerche emerge quanto siano forti tra i giovanissimi gli stereotipi sui ruoli di genere e la concezione delle relazioni affettive come possesso. La prevenzione quindi diventa sempre più urgente. Per questo NoiNo.org ha scelto di concentrarsi sul coinvolgimento dei giovani e della "comunità educante", attraverso un percorso che unisce laboratori educativi e divulgazione, comunicazione e attività sul territorio.

Questa scommessa sul futuro è affidata alle associazioni della Rete Attraverso lo Specchio e sostenuta concretamente dalla Fondazione del Monte, che rinnova il suo impegno per NoiNo.org.  


Un progetto di:

FONDAZIONE DEL MONTE DI BOLOGNA E RAVENNA


La Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna è una fondazione di origine bancaria nata il 15 luglio 1991 in ossequio alle leggi di riforma delle banche pubbliche (Legge 30/7/1990 n. 2178 e D.Lgs 20/11/1990 n. 356). La Fondazione persegue le finalità di solidarietà sociale che diedero origine al Monte di Pietà di Bologna ed al Monte di Pietà di Ravenna e contribuisce alla salvaguardia ed allo sviluppo del patrimonio artistico e culturale, al sostegno della ricerca scientifica ed allo sviluppo delle comunità locali attraverso la definizione di propri programmi e progetti di intervento da realizzare direttamente o con la collaborazione di altri soggetti pubblici o privati. L'ambito di operatività della Fondazione è riferito, di norma, al territorio delle province di Bologna e Ravenna.

http://www.fondazionedelmonte.it/


Gestito da:

LA RETE ATTRAVERSO LO SPECCHIO

La Rete Attraverso lo Specchio riunisce alcune delle associazioni attive a Bologna e provincia nel campo dell'educazione alle differenze e del contrasto alle  violenze e alle discriminazioni basate sul genere. La Rete nasce nel 2012 grazie all'impegno dell'allora Assessora provinciale Gabriella Montera, con l'obiettivo di realizzare dei progetti educativi utili, efficaci e rilevanti. Nel corso del tempo numerose associazioni hanno aderito alla Rete, che oggi è composta da: Il progetto Alice, Hamelin, Armonie, Gruppo Scuola Cassero, Casa delle donne - per non subire violenza, Sos donna, Maschile Plurale, Udi, Comunicattive, Te@, Trama di terre, Famiglie Arcobaleno. Dal novembre 2016 gestisce i laboratori educativi NoiNo.org Lab - diventare uomini senza violenza.

http://attraversolospecchio.it



Comunicazione: Studio Talpa | Comunicattive